Ansia generalizzata


La caratteristica principale dell'ansia generalizzata è la presenza di ansia e preoccupazione eccessiva per eventi o attività. La persona ha difficoltà a controllare la preoccupazione e ad impedire che i pensieri preoccupanti interferiscano con l'attenzione ai compiti che sta svolgendo. La persona si preoccupa per questioni di routine quotidiana, come responsabilità lavorative, problemi economici, salute dei famigliari, o altre situazioni domestiche.

 

L'ansia e la preoccupazione è eccessiva, persistente, e presente nella maggior parte dei giorni; la persona ha difficoltà a gestire l'ansia.

I sintomi dell'ansia generalizzata sono i seguenti:

 

  1. Irrequietezza, o sentirsi tesi, con "i nervi a fior di pelle";
  2. Facile affaticamento;
  3. Difficoltà a concentrarsi o vuoti di memoria;
  4. Irritabilità;
  5. Tensione muscolare;
  6. Alterazioni del sonno: difficoltà ad addormentarsi o a mantenere il sonno, o sonno inquieto e insoddisfacente.

L'ansia, la preoccupazione ed i sintomi fisici causano un marcato disagio e compromettono il buon funzionamento della persona nelle sue relazioni sociali, nel lavoro e in altre aree importanti.

 

Nei casi di ansia persistente, può essere di grande aiuto alla persona richiedere una consulenza psicologica; l'ansia è una sensazione di allarme: ci segnala che è giunto il momento di fermarci, per rivedere cosa è necessario cambiare. Nel contesto sicuro e non giudicante della stanza di terapia, la persona può dare un significato alla sua ansia, ed imparare pian piano modi più efficaci per affrontare e gestire le situazioni e gli eventi quotidiani.